Il CEO di Enosis, Carlo Dugo, è tra i 60 degustatori provenienti da 24 paesi che giudicheranno i 915 vini asiatici, di cui 457 cinesi, registrati alla “Asia Silk Route Competition”, nella città di Yinchuan, lungo la Via della Seta in Cina, un evento unico che insieme al concorso, vedrà degustazioni di vini asiatici, conferenze e masterclass.

Il vasto continente asiatico è estremamente diversificato in termini di clima, topografia, cultura e costumi. Nel corso dei secoli questa diversità ha dato origine a un’industria delle bevande dalle mille sfaccettature, che rappresenta una grande parte della produzione e del consumo globali. In Cina, in particolare, la produzione del vino è in crescita. Attualmente equivale a quasi il 30% della produzione globale ed è il principale consumatore mondiale di alcolici.

Dal 25 al 27 settembre 2019 una delle regioni vinicole più importanti di questo paese, Ningxia, ospiterà l’Asian Wine & Spirits, the Silk Route 3rd Conference and Competition. Dopo il successo delle prime due edizioni, rispettivamente nella fiorente regione di Pechino Fangshan nel 2016 e già in Ningxia nel 2018, Vinopres, agenzia specializzata nel settore vino e superalcolici, e il Beijing International Wine & Spirit Exchange hanno collaborato nell’organizzazione del concorso dedicato esclusivamente al vino e agli alcolici asiatici che si terrà in concomitanza con conferenze, degustazioni e visite in cantina. Una delegazione di giornalisti, produttori, esperti di marketing, sommelier e altri membri del settore provenienti da tutto il mondo vivrà un’opportunità unica per conoscere dall’interno la realtà vinicola cinese più interessante al momento.

 

Ponente e Levante si uniscono a Venezia, fra il 27 agosto e il 6 settembre, per confrontarsi e intrecciare le loro competenze politiche, economiche, ambientali, accademiche, culturali, artistiche e di produzione cinematografica nella kermesse della Japan Week in Venice, organizzata dalla Fondazione Italia Giappone, con la cooperazione del Comune di Venezia, la collaborazione della Venice International University (VIU), dell’Università Cà Foscari Venezia e il sostegno delle Ambasciate giapponese presso la Repubblica italiana e italiana in Giappone. Sette giorni di iniziative e seminari in una città che fra le prime in Occidente interloquì con l’Impero del Sol Levante, sviluppando con esso importanti interscambi commerciali e che, rivendicando tale ruolo ‘primigenio’, si propone come fucina di iniziative, proiettate verso un futuro di capitalismo dal volto etico.
Enosis parteciperà alla manifestazione il 5 settembre.

Il programma: Programma completo Japan Week in Venice 2019

fonte: www.italiagiappone.it

Wine Complex International 2019

La fiera “Wine Complex International 2019” approderà a Tokyo il 16 Ottobre 2019 aprendo le porte alle eccellenze internazionali, dopo 9 tappe svolte nelle maggiori città del Giappone per sponsorizzare i prodotti locali. Tokyo Wine Complex è il principale ed affermato organizzatore di fiere del settore enologico in Giappone con oltre 15 anni di esperienza.

Gli eventi dedicati alle presentazioni e degustazioni dei prodotti vengono condotti nove volte all’anno nelle principali città del Giappone, a cui si aggiunge la componente internazionale in occasione dell’evento strategico finale di Tokyo. Alla manifestazione partecipano solo ed esclusivamente personalità competenti del mercato enologico internazionale. Nel 2019 Enosis è stata selezionata come promotrice delle eccellenze viticole sul mercato giapponese attraverso un bando europeo di finanziamento tramite la Regione Lazio.

Enosis, forte dell’esperienza dei suoi legami con il mondo Giapponese (dal 2018 è componente del CdA della Fondazione Italia-Giappone ; attraverso la Fondazione Italia-Giappone è in contatto con le rappresentanze diplomatiche e le istituzioni italiane in Giappone quali: Ambasciata italiana a Tokyo e Istituto italiano di cultura a Tokyo; dal 2014 svolge operazioni di importazione di sake direttamente dal Giappone e collabora con l’Ambasciata giapponese di Roma per promuovere il consumo di sake in Italia; nel 2018 contribuisce fattivamente, con il Concours Mondial de Bruxelles , all’organizzazione del primo concorso internazionale sul sake “Sake Selection”, avvenuto nella prefettura di Mi-e in Giappone, con il patrocinio delle più grandi istituzioni pubbliche giapponesi), presenterà sul mercato nipponico piccole grandi eccellenze viticole italiane con un proprio stand.

“Wine Complex International 2019” si svolgerà il prossimo 16 Ottobre dalle ore 11:30 alle 17:00 presso la location Happo-en Shirokanedai, Mianto-ku, Tokyo.